menu

La Siringa

di Mila Martinetti

15.09.2019

Toni Ricciardi e i galli del Pd

Nel governo Conte 2, niente sottosegretari della provincia avellinese. L’irpino Toni Ricciardi, membro della direzione nazionale dem e aspirante sottosegretario, legge la Caporetto politica locale nel modo seguente: “Le divisioni interne al Pd di Avellino hanno finito con il penalizzarlo. Come dice l’antico adagio, dove cantano troppi galli non fa mai giorno”.
Specie se – ci permettiamo di aggiungere – tutti questi galli, Ricciardi compreso, cantano sulla munnezza.