menu

Comunicati Stampa & Varia Umanità

22.02.2017

Ufficio giudice di pace di Marano, la Regione interviene per scongiurare lo stop

Il Presidente Vincenzo De Luca, facendo seguito ai contatti avuti con il Sottosegretario alla Giustizia Gennaro Migliore, è intervenuto per scongiurare il blocco dell’ufficio di Marano del Giudice di Pace, in sofferenza per la cronica insufficienza di personale della giustizia.

L’Ufficio copre un bacino di utenza significativo che interessa oltre al Comune di Marano, anche Calvizzano, Melito, Mugnano, Qualiano e Villaricca, e rappresenta un importante presidio di legalità e giustizia nella vasta area a nord di Napoli.

Nelle more di eventuali provvedimenti che saranno presi dal Ministero della Giustizia, la Regione Campania provvederà a dislocare personale amministrativo per fornire supporto alla mole di lavoro in capo all’Ufficio.