menu

Persone

Le interviste di Franco Genzale

24.06.2020

Antonello Capone, un “Fagotto” di ottima musica e di umanità

Aveva sei anni quando papà Lussino gli regalò per il compleanno una pianola Bontempi. Cominciò ad esprimersi così, suonando “ad orecchio, l’innata passione per la musica di Antonello Capone, oggi – 55 anni – primo Fagotto della “Scarlatti” di Napoli e della Filarmonica del Teatro Verdi di Salerno. Il resto, un lustro più tardi, lo fece mamma Luisa iscrivendolo al Conservatorio Cimarosa, dove passo dopo passo il ragazzo talentuoso tratteggiò il profilo dell’apprezzato musicista che sarebbe diventato. Dietro l’artista, una Persona di straordinario spessore umano che non si è mai arresa alle controversie, spesso dolorosissime, della vita.
Conosciamolo da vicino. Buona Visione.